No Bullying R.E.D. Box

15,90 Iva Inclusa

La prevenzione e il contrasto di ogni forma di bullismo e cyberbullismo devono rappresentare delle priorità per tutte le componenti della comunità educante del territorio. In primis nella scuola.

Disponibile

COD: ISBN 9788899317751 Categorie: , Tag: , , , , ,

Descrizione

Autore: Carmelo Salvatore Benfante Picogna

  • Docenti e alunne/i delle classi terze, quarte e quinte della scuola primaria;
  • docenti e alunne/i della scuola secondaria di I grado.

Sono tanti e diversificati gli interventi che negli anni sono stati messi in atto per arginare un fenomeno sempre crescente e che è andato assumendo forme sempre diverse e nuove al passo coi tempi: iniziative di formazione per docenti e genitori, attività peer to peer, progetti sperimentali, reti interistituzionali, osservatori nazionali, locali ecc.

Questa volta l’idea è quella di Carmelo Salvatore Benfante Picogna, docente e pedagogista, referente per i progetti di contrasto e di prevenzione del bullismo e del cyberbullismo presso l’Ufficio VI dell’USR Sicilia – Ambito Territoriale di Caltanissetta/Enna.
Si tratta di un kit, una scatola rossa (RED BOX, RED è l’acronimo di Risorse Educativo-Didattiche) con all’interno una serie di sei scatoline che ricordano quelle dei farmaci (è assolutamente esclusa la relazione che per prevenire o combattere il bullismo/cyberbullismo sia necessario o sufficiente un farmaco) ciascuna delle quali riporta una nome evocativo Amicizina forte; Contrabull 500; Nocyberbullina 3.0, Provittimina C, Prevenbull il cui fine è quello di sensibilizzare i bambini e gli adolescenti nella lotta e prevenzione del bullismo e del cyberbullismo a scuola.
Una sesta scatolina è stata volutamente lasciata bianca per stimolare la creatività degli alunni ed inventare un altro nome.
I nomi delle scatole, come si diceva, hanno lo scopo di stimolare la riflessione all’interno delle classi in funzione del loro valore evocativo.
Così, ad esempio, con Prevenbull® e Amicizina forte® si vuole stimolare la riflessione sulla prevenzione del bullismo e del cyberbullismo, in particolare con Amicizina forte®, si vuole richiamare l’attenzione al valore dell’amicizia come fattore di prevenzione e di protezione nei confronti di tutte le disfunzioni relazionali interpersonali tipiche dell’età infantile e adolescenziale.
Un forte legame di amicizia, infatti, sostiene i bambini e gli adolescenti nelle relazioni con gli altri così come creare un clima amichevole all’interno della classe, in cui tutti si riconoscano come amici, può sicuramente favorire rapporti affettivi più genuini e sereni, indispensabili per un ambiente idoneo all’insegnamento-apprendimento.
Contrabull 500® si presta alla riflessione sul contrasto dei comportamenti bullistici, mentre Nocyberbullina 3.0® vuole favorire l’approfondimento sul cyberbullismo. Provittimina C®, infine, richiama chiaramente la particolare cura che si deve avere nei confronti delle vittime del bullismo/cyberbullismo®.

Biografia.
Carmelo Salvatore Benfante Picogna, docente e pubblicista, formatore nei corsi di formazione Didatec, Pnsd, Indire, ecc. per docenti; autore di numerosi articoli e pubblicazioni sull’inclusione di alunni disabili e con bes.
Attualmente in servizio presso l’A. T. di Caltanissetta/Enna per lo svolgimento di compiti connessi con l’attuazione dell’autonomia scolastica.