Milano Atmosfere ’60 ’70 ’80

18,00 Iva Inclusa


L’obiettivo di questo libro è ricordare le atmosfere di Milano tra gli Anni Sessanta e gli Anni Ottanta. Una Milano che non c’è più, quella laboriosa, romantica e ingegnosa e, naturalmente, sportiva, raccontata attraverso la vita degli amici  di Ferruccio Incontrera, detto Ferro. Tra questi il “Principe” della Medicina, Momcilo Jankovic,  (“in arte” dottor sorriso) responsabile del Day Hospital del reparto di Ematologia Pediatrica dell’ospedale San Gerardo di Monza fino al 2016.

Una parte dei Diritti d’Autore di questo libro sarà devoluta alla ricerca sulla Leucemia infantile sostenuta dal Comitato Maria Letizia Verga.

COD: ISBN 978-88-3286-094-8 Categorie: , Tag: , , ,

Descrizione

Autore: Pierluigi Arcidiacono
Illustrato da: Fotografie dall’Archivio personale dell’Autore e appartenenti agli intervistati
Prima pubblicazione: giugno 2019
Numero di pagine: 206 (incluso il Portfolio fotografico).
Tematica: Amicizia – Storia di Milano – Calcio.


L’obiettivo di questo libro è ricordare le atmosfere di Milano tra gli Anni Sessanta e gli Anni Ottanta. Una Milano che non c’è più, quella laboriosa, romantica e ingegnosa e, naturalmente, sportiva, raccontata attraverso la vita degli amici  di Ferruccio Incontrera, detto Ferro.

Tra questi ci sono:
il “Principe” della Medicina, Momcilo Jankovic,  (“in arte” dottor sorriso) responsabile del Day Hospital del reparto di Ematologia Pediatrica dell’ospedale San Gerardo di Monza fino al 2016, ha praticamente debellato la Leucemia infantile;
– Ferdinando Pomarici (Magistrato) ci ha provato con il “Terrorismo”;
– Paolo  Taveggia (Manager) ha contribuito alla nascita dell’impero televisivo di Silvio Berlusconi, poi, amando il calcio, seppur tifoso interista, è stato un uomo fondamentale anche per il ciclo vittorioso del Milan di Arrigo Sacchi;
– Vilfredo (“Chicco”) Agnese;  (Regista) ha vissuto in Africa con i Pigmei, ma, poi, è divenuto Vicedirettore di RAI 3 e il suo nome è legato a Giovanni Minoli e a Gianni Minà;
– Roberto Tumminelli (protagonista già da giovane della politica estremista “rossa” milanese) è stato uno dei fondatori del Movimento Studentesco: non è riuscito a fare la rivoluzione, ma ci prova ancora;
– Sergio Fornasetti (Artista), un po’ architetto e un po’ pittore (quotato), ma lui sostiene di non essere né la prima né la seconda cosa;
– Angelo Testori (Genio della Finanza), da una banca all’altra e poi a un’altra ancora.  — L’ultimo ospite è Gaetano Morazzoni, ha svolto una importante azione nella politica cittadina (e non solo), lavorando nella Democrazia Cristiana.

Chi ha riuniti questi amici oggi è “Ferro”, Ferruccio Incontrera, lui era il “Maximum Leader” delle tante squadre in cui giocavano quei ragazzi; li ha convocati, come faceva in gioventù per le partite a sette o a 11 giocatori. Ferruccio oggi Ambasciatore di Montecarlo ha sempre fatto parte dell’alta società e ha conosciuto quasi tutte le persone più importanti italiane a cominciare da sua sorella Annabella, attrice, considerata la più bella di Europa, che era la migliore amica di Sophia Loren

Tutti hanno affollato le pagine dei rotocalchi e dei quotidiani più importanti.


Una parte dei Diritti d’Autore di questo libro sarà devoluta alla ricerca sulla Leucemia infantile sostenuta dal Comitato Maria Letizia Verga.


L’autore
Il Cavalier Pierluigi Arcidiacono (Milano 1961) è conosciuto da tutti come Pigi. Oggi: Nonno Pigi. Uomo avventuroso e di preghiera, viaggiatore e pensatore, ha iniziato a pubblicare nei primi Anni Ottanta a seguito delle sue esperienze di “raid” in Africa.
Suo maestro di Scrittura: Giovannino Guareschi (che non ha conosciuto, ma ha ha studiato; è amico del figlio). Suo maestro di Giornalismo: Indro Montanelli (che, invece, ha conosciuto).
Principali collaborazioni giornalistiche: “JONATHAN – Dimensione Avventura”, diretta da Ambrogio Fogar (mensile); “MOTOTURISMO – il piacere di andare in moto”, diretto da Tiziano Cantatore (bimestrale); “L’ITALIA settimanale”, diretto da Marcello Veneziani; “LA RIVISTA DEL TREKKING” (mensile di cui è stato Redattore Capo).Nel Teatro debutta nel 1994 con due opere per ragazzi.


Opere pubblicate:
1988-1990 – “Introduzione alle Tecniche di Sopravvivenza” – Pubblicato (a puntate) sulla rivista mensile di prevenzione e soccorso “I VV. F. D’ITALIA”. Estratto del volume.
2002 – “Silenzi”  (Testo teatrale) – SEB
2004 – “Vade retro Satana – Storie di una vita neroazzurra” – Proedi-IL LIBRIFICIO
2005 – “Ti amo Valentino” – Il Flabello
2006 – “Marco Materazzi – Degno della maglia” – Il Flabello
2006 – “Massimo Moratti – Mai visto un cuore così grande” – Il Flabello
2007 – “La Grande Inter Anni ‘60” – Editore Cigra 2003 S.r.l.
2009 – “Milano siamo noi – Il cuore del Capitano” – Il Flabello
2011 – “ARMANDO PICCHI – Un nome già scritto Lassù” – IL MELOGRANO
2014 – “GIUSEPPINO e la storia della Nazionale Italiana di Calcio (Con illustrazioni di Renato Santin) – Fabbrica dei Segni editore
2014 – “MANUALE DEL PERFETTO INTERISTA – STORIE, CAMPIONI E LEGGENDE” – MONDADORI
2017 – “Sanbabilini – LETTURE, STORIE E RICORDI” – edizioni Settimo Sigillo
2017 – “La conversione di Giacomone” – (Testo teatrale ispirato da un racconto di Giovannino Guareschi) – Fabbrica dei Segni editore


Contatti
Mail: cav.pierluigi.arcidiacono@gmail.com
Facebook:  Pierluigi Arcidiacono – Poesia, Teatro e Libri
Canale Youtube: Pierluigi Arcidiacono – Poesia e Teatro
Sito: L’Autore è Direttore del periodico telematico: Hashtaginter.it