ALLEGRA… MENTE GIOCO E IMPARO

10,0018,00 Iva Inclusa

Quaderno e Guida al metodo Allegra… Mente gioco e imparo
Strumento per lo sviluppo dei prerequisiti della letto-scrittura

Svuota

Descrizione

Autori: Giovanna Scalzo, Tiziana Bonfanti, M. Angela Burcheri, Monica Battaglia
Coordinatrice: Maria Lucia Collerone
Editore: Fabbrica dei Segni
Collana: Liberamente Gioco e Imparo – Le Parole ai Bambini – Allegramente Gioco e imparo
Formato: Quaderno A4 – 21 x 29.7 cm
Numero di pagine: Quaderno Operativo 176 – Guida al metodo 50
Materia: Prerequisiti per la letto-scrittura
Destinatari: genitori, insegnanti della scuola dell’infanzia, insegnanti di sostegno. Strumento di facilitazione allo Studio per DSA ad integrazione dei testi scolastici


I PRESUPPOSTI DEL METODO LIBERA…MENTE GIOCO E IMPARO

Nella tradizione della scuola dell’Infanzia alcune sotto-abilità sono molto stimolate, mentre altre sono trascurate o attivate in maniera non intenzionale e finalizzata, incompleta, e spesso attraverso azioni d’insegnamento improntate all’occasionalità.
Una di queste abilità molto importanti è il raggiungimento della consapevolezza fonologica alla base dell’abilità di lettura e di scrittura. Questa è una delle indicazioni che proviene dagli studi scientifici che si interessano di collegare le conoscenze che provengono dagli studi psicolinguistici e neurocomputazionali sull’acquisizione del linguaggio e sulle abilità della lettura e della scrittura ad esso correlate.
Il metodo utilizzato in questo quaderno pone in essere in maniera intenzionale, controllata, ordinata e organizzata delle scelte didattiche e delle metodologie che hanno come scopo il raggiungimento di tutte le abilità prerequisite necessarie ad un’acquisizione stabile e completa delle abilità accademiche.
Lo scopo di questa opera è quello di creare un corpus specifico di interventi mirati e organizzati per il raggiungimento di tale abilità, per un’azione didattica da condurre con i bambini di cinque anni, in modo che ottengano le abilità necessarie per affrontare in maniera semplice e senza difficoltà, gli apprendimenti target dell’azione educativo didattica dei livelli scolastici successivi.
Il materiale proposto in questa opera è stato creato in seguito alla sperimentazione e l’implementazione diretta nell’attività didattica, ne è il prodotto diretto e proprio per questo è perfettamente adatto alla reale situazione d’insegnamento in sezione.
L’opera comprende questa guida per i docenti all’uso del quaderno operativo, nella quale si trova una sezione che presenta le basi teoriche che motivano le scelte operate.
Nella guida, poi, saranno date indicazioni per l’uso del quaderno operativo e anche suggerimenti di attività possibili da svolgere per completare il percorso di apprendimento, che sono a corollario e completamento delle attività proposte nel quaderno operativo.
La scuola dell’Infanzia diviene così luogo di apprendimento, fucina del sapere, in cui nessuna azione è casuale o improvvisata, dove nulla è tralasciato, dove ogni necessità di apprendimento viene sostenuta e ampiamente stabilizzata attraverso attività ludiche, pratiche, volutamente non anticipatorie, ma funzionali alle caratteristiche e ai vincoli del cervello, che deve essere pronto per gli apprendimenti successivi, quelli che permetteranno ai bambini di diventare giovani lettori che imparano a leggere e scrivere e poi esperti fruitori del sapere che lettura e scrittura mediano.

BIOGRAFIA
Lucia Maria Collerone (ideatrice del Metodo Libera…mente gioco e imparo, progettista e facilitatore della sperimentazione in ricerca-azione) è una docente di scuola secondaria superiore che attualmente attende ad un dottorato in Scienze Cognitive presso la facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Messina. Il suo impegno di ricerca riguarda la neurobiologia della lettura, in una visione più ampia secondo l’Educazione Neuroscientifica. L’interesse principale è, quindi, la ricerca di nuove evidenze scientifiche che possano essere funzionalmente riconvertite in indirizzi metodologici d’insegnamento. Lavora da molti anni nelle scuole di ogni livello come formatrice sulle tematiche dei Disturbi Specifici di Apprendimento e sulla Didattica Inclusiva.
Autrice di articoli e saggi scientifici e di un romanzo, dal titolo “200 giorni” (Ed. Arethusa, To) che tratta dell’esperienza scolastica e di vita di una ragazza con DSA.
Contatti
Lucia Collerone – eMail: luciam.collerone@hotmail.it
Giovanna Scalzo – eMail: scalzogiovanna@gmail.com

Informazioni aggiuntive

ALLEGRA...MENTE

Quaderno Operativo, Guida al'uso del Quaderno Operativo

Ti potrebbe interessare…