Come riconoscere la dislessia

SOS Dislessia

Come riconoscere la dislessia

È importante capire come riconoscere ladislessia, perché può accadere che un figlio manifesti difficoltà apparentemente inspiegabili nella scrittura e nella lettura, nonostante sia molto intelligente. Allora ogni genitore, in questa situazione, dovrebbe sapere come riconoscere la dislessia.

Infatti, per ignoranza spesso accade che i genitori, o gli insegnanti, accusino il bambino, che mostra tali difficoltà, di essere pigro e svogliato, poiché non riescono a immaginare che un bambino così intelligente non riesca a leggere e a scrivere come gli altri bambini. Dunque si potrebbe evitare di generare nel bambino ansia e sfiducia nelle proprie capacità, se solo i genitori e gli insegnanti scolastici sapessero come riconoscere la dislessia.

Come riconoscere la dislessia in età prescolare

I bambini con dislessia presentano tendenze che variano in base alla fascia d’età e da bambino a bambino. Alcuni bambini, ancora prima dell’ingresso nella scuola primaria, manifestano ritardo nello sviluppo della parola rispetto ai coetanei, difficoltà nella pronuncia di alcuni suoni, l’inversione delle lettere e la difficoltà nell’apprendimento delle lettere dell’alfabeto.

Come riconoscere la dislessia in età scolare

In età scolare, invece, è possibile individuare e osservare diverse tendenze rispetto alla fase prescolare. Nell’età scolare, il bambino dislessico può leggere e scrivere, ma non riesce ad automatizzare queste azioni e quindi leggere e scrivere per lui richiedono uno sforzo enorme, di conseguenza egli si stanca in fretta e commette numerosi errori.

Per capire come riconoscere ladislessia si può osservare se il bambino è solito invertire i fonemi e alcune sillabe come la -al, sostituire fonemi e aggiungere o ripetere fonemi nelle parole. Di solito i bambini con dislessia rimangono indietro, leggono più lentamente e hanno molta difficoltà a comprendere le informazioni scritte, ma non quelle orali.

Tuttavia non occorre disperarsi poiché la dislessia non è una mancanza di intelligenza e spesso le persone con dislessia hanno buone o ottime capacità in altri ambiti, come il pensiero creativo e il problem-solving.

Per conoscere i Libri-Quadernini di Fabbrica dei Segni pensati per i bambini e ragazzi con DSA visita questa pagina.