TROVAPAROLE DADI

15,90 Iva Inclusa

Uno strumento semplice, ludico e duttile per acquisire dimestichezza con i fonemi e semplici parole

ISBN: 9788899317805

Disponibile

Descrizione

Autore: Claudia Ferraroli
Editore: Fabbrica dei Segni
Collana: Giochi per Crescere
Età: 6+
Giocatori: 2-4
Tematica: prime parole, fonemi, logopedia, sillabe
Formato: gioco educativo in scatola con miniguida


Il Trovaparole dadi rappresenta un valido supporto alla riabilitazione clinica dei disturbi legati alle difficoltà dell’apprendimento scolastico quali la Dislessia e la Disortografia, ma anche a fragilità ascrivibili a ritardi nello sviluppo del linguaggio (di tipo primario e secondario) o a difficoltà dell’articolazione.
Si propone come strumento compensativo e ludico, particolarmente utile per logopedisti ed insegnanti, in quanto stimola nel bambino:
l’analisi visuo-percettiva.
la competenza linguistica, il potenziamento del lessico e del vocabolario.
le abilità di lettura; in particolare la traduzione grafema/fonema e la fusione sillabica.
il potenziamento del conteggio, di numerazione e di calcolo.
la capacità combinatoria dei grafemi e delle sillabe.
la memorizzazione visivo-uditiva.

CONTENUTO
Kit in scatola comprendente 46 dadi colorati e un taccuino per giocare con i fonemi e comporre parole bisillabiche o trisillabiche.
I fonemi sono suddivisi in occlusivi, nasali, laterali, vibranti, fricativi ed affricati e distinti attraverso un uso diverso del colore a seconda della vocale che segue ogni consonante.

– 9 dadi rossi con la vocale A
– 9 dadi blu con la vocale E
– 9 dadi gialli con la vocale I
– 9 dadi verdi con la vocale O
– 9 dadi viola con la vocale U
– 1 dado con 6 colori (rosso, blu, giallo, verde, viola, arancione) detto DADO-COLORI
– 1 piccolo notes-book

Con i dadi sono proposti due giochi, ma questo non vieta che se ne possano inventare altri, frutto della immaginazione dei bambini e degli adulti che lo utilizzeranno.

COME SI GIOCA
Primo gioco:
Un dado con tutti i colori presenti dà il via al gioco, stabilendo con quale colore il bambino inizierà a giocare. Il giocatore potrà poi scegliere liberamente un secondo o terzo dado per comporre una parola di senso compiuto. Il giocatore successivo sarà chiamato a creare una nuova parola a partire da quella già composta, aggiungendo uno o più dadi e posizionandoli in orizzontale, in verticale o in diagonale. Ogni parola composta da due fonemi vale un punto, da tre fonemi 2 punti etc. il taccuino allegato risulta comodo per segnare i punti e decretare il vincitore.

Secondo gioco:
Il dado a colori permette questa volta di stabilire due colori, che saranno gli unici che il bambino potrò usare.
Una volta stabiliti i dadi utilizzabili, ogni bambino dovrà realizzare una torre di dadi composta da parole concatenate. Vince chi fa la torre più alta.

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE
Claudia Ferraroli nasce a Monza il 13 agosto 1969.
Laureata in Filosofia ad indirizzo psicologico presso l’Università Statale di Milano, consegue un master triennale con lode in pedagogia clinica a Firenze. E’ iscritta all’albo dei pedagogisti clinici gestito dall’ANPEC (associazione nazionale pedagogisti clinici).
Svolge l’attività di educatrice nell’ambito del recupero delle tossicodipendenze, dell’alcolismo e con soggetti con problematiche di tipo psichiatrico, per poi approdare all’insegnamento ed alla formazione. Propone laboratori con metodi di carattere artistico e letterario. Collabora come pedagogista con diverse cooperative ed associazioni.
Scrive libri per bambini, a volte illustrandoli, oltre all’ideazione di giochi creativi per Fabbrica dei Segni Editore, le edizioni centro studi Erickson e la medusa editore.
Contatti
eMailclaudiaferraroli832@gmail.com
FacebookCreativando
Website: www.claudiaferraroli.it
Youtube: giochi educativi e didattici

Tutorial Libri & Giochi creativi di Claudia Ferraroli

Ti potrebbe interessare…