THE SQUARE – Manuale di formazione per docenti

23,00 Iva Inclusa

Logo-The-Square-Animat-orario.gif

Disponibile

COD: ISBN 9788898438808 Categorie: , Tag: , , , , , , ,

Descrizione

Autrice: Santina Spiriti
Clicca qui per contattare l’autrice

icona-facebook.jpgThe Square – by Santina Spiriti

    • genere: manuale di formazione per i docenti
    • materia: inglese
    • destinatari: corsi per adulti e aziende

Pagine: 170
F.to: 21×29,7 cm
Peso: 520 gr

In questo ultimo decennio il panorama della formazione scolastica ha subito notevoli cambiamenti, conseguenti ad una epocale trasformazione sociale.
La promiscuità di realtà diversificate, vissute all’interno delle classi, spinge costantemente sia il Ministero che le insegnanti alla ricerca di metodologie alternative che semplifichino l’apprendimento e che rispondano alle attuali esigenze della vita scolastica del fanciullo.
THE SQUARE, frutto di una esperienza di vita realmente vissuta, rappresenta una vera innovazione nell’insegnamento della lingua inglese.
Tale metodologia, abbracciando le teorie della psicologia comportamentista, semplifica l’apprendimento delle “regole” della sintassi inglese, a volte tanto difficili da assimilare, attraverso la “visualizzazione” dei suoi meccanismi interni e delle sue dinamiche comportamentali, dando opportunità a tutti di apprenderla senza limiti di età, cultura o provenienza.
La sua flessibilità lo rende particolarmente adatto a chi ha maggiori difficoltà: DSA, BES e ritardi mentali.
The Square, grazie ad anni di sperimentazione, prevede pattern didattici efficaci e fornisce ad allievi e insegnanti strumenti nuovi, solidi e mirati.
Attestato da numerosi specialisti del settore e affiancato da innumerevoli istituzioni, grazie alla tecnica “visual learning” con cui è stato realizzato, si pone l’obiettivo:
• di facilitare sia l’insegnamento che l’apprendimento;
• di favorire i processi meta – cognitivi;
• di agevolare l’integrazione di studenti con difficoltà di apprendimento nelle classi;
• di migliorare il clima emotivo e relazionale tra studenti e insegnanti.
Livellando le classi verso l’alto, Indipendentemente dalle disabilità, dà a tutti pari opportunità e uguaglianza di successo.
Non è sostitutivo di altri metodi o libri, ma integrativo.