Purchè non si sappia

15,00 Iva Inclusa

La consonanza con Mario Giacompolli deriva dal fatto che sullo sfondo della sua opera narrativa stanno due aspetti cruciali del mondo contemporaneo: il ruolo delle multinazionali (corporations) e quello dei servizi segreti; sono gli stessi due aspetti del contesto socio-politico ai quali sto attualmente dedicando i miei studi.

Disponibile

COD: ISBN 9788832860023 Categorie: ,

Descrizione

Autore: Mario Giacompolli

    • Genere: Romanzo – Storico Seconda Guerra Mondiale
    • Lettura per giovani e adulti

Pagine: 440
F.to: 15×21 cm
Peso: 450 gr

Non è esagerato affermare che a determinare le scelte politiche di quegli anni fu la paura, spesso paura indotta, del diverso, e quando il clima, reso torbido dal sospetto che il tuo vicino fosse un “comunista”, prese il sopravvento ne nacquero storie ben più cruente e tragiche di quelle pur drammatiche che si incontrano in questo romanzo.
In realtà l’isteria servì, come sempre accade, a coprire fatti ben più gravi del fantomatico pericolo comunista: per citarne alcuni l’ospitalità data ai criminali nazisti e lo sviluppo delle droghe per la manipolazione del cervello umano, provate su cavie umane, esattamente come pochi anni prima facevano i nazisti, non a caso divenuti poi loro consulenti in questa orrenda disciplina.

…rimane il fatto che le vicende di Mattia Lamberti, i nemici e gli amici che incontra, secondo lo schema proprio dei romanzi di avventure, sono comprensibili, come ho detto, solo se hanno sullo sfondo il mondo di soggetti, quali le multinazionali e i servizi segreti, sui quali è utile che i lettori e l’opinione pubblica vengano più informati di quanto normalmente non siano. (Dalla Prefazione di Giorgio Galli).

Nota Biografica: L’Autore si è occupato di marketing e di ricerche industriali in diversi settori, quale quello della stampa tessile cui ha dedicato gli ultimi anni della sua vita lavorativa.
Una volta in pensione ha ripreso gli studi e le ricerche storiche di cui s’era occupato in precedenza, iniziando a scrivere romanzi col preciso intento di ambientarli in contesti storici reali, in particolare quelli inerenti il periodo della Seconda Guerra Mondiale.