LA RAGAZZA IN BICICLETTA – Finché morte non ci separi

12,00 Iva Inclusa

Un romanzo scottante, attuale, una sofferenza sommersa che emerge nella fatica della cronaca quotidiana. Per troppe donne la violenza è pane quotidiano…
Da leggere in un fiato e conservare per sempre.
ebook2.jpg
Questo prodotto è disponibile anche in ebook.

Disponibile

COD: ISBN 9788861113312 Categorie: ,

Descrizione

Autrice: Cinzia Vaccari
Clicca qui per contattare l’autrice

    • Genere: romanzo attualità
    • Lettura per giovani e adulti

Pagine: 106
F.to: 15×21 cm
Peso: 148 gr

LA RAGAZZA IN BICICLETTA. FINCHÉ MORTE NON CI SEPARI è un romanzo di scottante attualità che racconta la violenza contro le donne, una sofferenza troppo spesso sommersa nella fatica della cronaca quotidiana. Il libro si apre con l’inizio esaltante del rapporto di matrimonio che pian piano si sgretola lungo il cambio progressivo di abitudini e rapporti, l’incontro con la violenza fisica, psicologica, sessuale, l’isolamento di Bianca nell’indifferenza dei vicini, la deriva delinquenziale del marito.

Nel suo libro Cinzia Vaccari raccoglie l’esperienza maturata nel centro antiviolenza del Comune di Napoli, nelle comunità madre-bambino La Vela, Agape e nella cooperativa sociale L’orizzonte.

Biografia
Cinzia Vaccari da sempre ama fissare i propri pensieri attraverso la poesia. Nel 2007 è uscita la prima raccolta delle sue poesie A che quota volano gli angeli e i suoi versi sono inseriti in diverse antologie. Con Scusate il disturbo esordisce nella narrativa. Svolge un ruolo sociale nel volontariato del comune di Nonantola dove risiede.