IL DESTINO IN GRANI

14,00

Un giovane studente di seconda media, Alfredo della Vittoria, è costretto a maturare da un giorno all’altro, a causa di alcune vicende che lo coinvolgono nella Milano degli Anni Settanta: i primi profondi amori, la relazione con la morte, le contraddizioni di anni unici e incredibili nella storia della sua città. Sarà protagonista, suo malgrado, e incontrerà personaggi realmente esistiti. Diventerà uomo anche attraverso il suo rapporto con un rosario, ma il Destino, sovente, non gli sarà favorevole.

ISBN: 9788832861914

Descrizione

Autore: Pierluigi Arcidiacono
Illustratore: Copertina di Mattia Pistoia
Editore: Fabbrica dei Segni
Formato: A5 – 15 x 21 cm
Numero di pagine: 288
Tematica: Romanzo Storico ambientato nella Milano degli Anni ’70


Il Destino in grani. Alfredo della Vittoria, nel 1972, inizia le Scuole Medie. È un bambino colto, legge molto, ma sui libri di scuola è svogliato. Subito scopre qualcosa di meraviglioso: la bellezza di una compagna di classe. Si chiama Maria, Alfredo la osserva e pensa alle sue labbra: “di quelle che anche a quella giovane età ti invitano a sognare di zittirle, baciandole dolcemente”.
Nell’anno scolastico successivo Alfredo non è più un bambino, ma non è ancora un ragazzo: inizia il percorso di quella che viene definita “L’età incompiuta”: l’adolescenza.
Improvvisamente scopre il trauma della separazione: la morte della nonna. Gli Anni Settanta a Milano sono un periodo sconvolgente e Alfredo, in pochi mesi, viene “risucchiato” dalla politica e dalla violenza di cui è “permeata” la vita quotidiana.
In Terza Media, Alfredo è già un uomo. Le sue vicende si intrecciano con l’incontro di personaggi storici.
Dieci anni avventurosi che sembrano scaturire solo dalla penna dell’Autore, ma che in un periodo come quello degli Anni Settanta a Milano trovano più riscontro nella realtà che nella fantasia.
Difficile crederlo oggi, ma è così.

BIOGRAFIA DELL’AUTORE
Il Cavalier Pierluigi Arcidiacono (Milano 1961) è conosciuto da tutti come Pigi. Oggi: Nonno Pigi. Uomo avventuroso e di preghiera, viaggiatore e pensatore, ha iniziato a pubblicare nei primi Anni Ottanta a seguito delle sue esperienze di “raid” in Africa.
Suo maestro di Scrittura: Giovannino Guareschi (che non ha conosciuto, ma che ha studiato; è amico del figlio). Suo maestro di Giornalismo: Indro Montanelli (che, invece, ha conosciuto).
Principali collaborazioni giornalistiche: “JONATHAN – Dimensione Avventura”, diretta da Ambrogio Fogar (mensile); “MOTOTURISMO – il piacere di andare in moto”, diretto da Tiziano Cantatore (bimestrale); “L’ITALIA settimanale”, diretto da Marcello Veneziani; “LA RIVISTA DEL TREKKING” (mensile di cui è stato Redattore Capo).Nel Teatro debutta nel 1994 con due opere per ragazzi.
Contatti
eMail
: cav.pierluigi.arcidiacono@gmail.com
facebook: Pierluigi Arcidiacono – Poesia, Teatro e Libri
Youtube: Pierluigi Arcidiacono – Poesia e Teatro
Website: Hashtaginter.it

Ti potrebbe interessare…