Come Sassi sul Davanzale

12,00

È stato proprio in quel momento che ho imparato ad amare, è stato li che lei me lo ha insegnato, un passaggio di testimone che io ho passato a voi nello stesso modo.
Se siamo fortunati, nascendo dal culo giusto, come ripeteva sempre la mia amica Alina, allora si che impariamo ad amare nello stesso istante in cui impariamo a respirare.
Oppure è molto più semplice pensare che la mia fine sarà niente, solo un dolore nei vostri ricordi che mi riguardano.

ISBN:9788832861662

Descrizione

Autrice: Cinzia Vaccari
Editore: Fabbrica dei Segni
Numero di pagine: 112
Età: 18+
Tematica: romanzo, famiglia, fratelli e sorelle


“Come sassi sul davanzale” è uno di quei libri che assomigliano a dei buchi neri, ti risucchiano dentro le pagine, costringendoti a stare fra le parole, assaporandole tutte, una ad una, fino alla parola fine, che suona un po’ tragica, cattiva, che ti restituisce controvoglia alla realtà, ma già un po’ cambiati, quasi sempre in meglio. “Come sassi sul davanzale”, scritto da Cinzia Vaccari è di quella specie, un piccolo meraviglioso black hole che ti costringe a restare in un vortice di antiche sensazioni, o meglio, di esigenze ataviche che attengono alla vita di ognuno. È evocativo, capace di smuovere memorie sopite.

Due fratelli che si ritrovano in un momento tragico, sicuramente il più doloroso che un figlio riesca a immaginare, a svuotare la grande casa materna, la casa della loro infanzia, dei loro giorni felici. La mamma scrittrice che ha mantenuto un’antica promessa, fatta a sua figlia quando questa era ancora una bambina, grazie alla quale ci sarà modo di restare in qualche modo in contatto. È l’occasione, per lei e il fratello, di parlare di loro e della mamma, degli amori di lei…

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE
Cinzia Vaccari è nata a Modena nel 1966. È poetessa e scrittrice. Con il marchio Il Melograno Editore ha pubblicato Scusate il disturbo (2011). Con il marchio Fabbrica dei Segni ha pubblicato La ragazza in bicicletta (2012), Il Campo dei Piscialetto (2013), Marta (2015).
Contatti
eMail: cincin1966@libero.it

Ti potrebbe interessare…