ARTE AVVENTURA – Giochiamo a Dipingere

20,00 Iva Inclusa

Un gioco per realizzare opere d’arte, come più ci piace e senza preoccupazioni.
Il dado ci fa avanzare tra pittori e tecniche, tra colori e materiali che si conoscono ed incrociano, dando vita a nuovi quadri e nuovi artisti.

***Con il gioco anche il libro: GIOCHIAMO A DIPINGERE***

ISBN: 9788898438211

Disponibile

Descrizione

Autore: Claudia Ferraroli
Illustratrice: Claudia Ferraroli
Editore
:
Fabbrica dei Segni
Collana: Giochi per Crescere
Età: 6+
Giocatori: 2-4
Tematica: arte, creatività
Formato: gioco educativo in scatola con miniguida


FUNZIONI
sviluppa la fantasia, la capacità di rappresentazione figurativa e astratta
aiuta a conoscere i colori e il loro uso
aumenta le capacità di attenzione
– insegna a rispettare le regole

CONTENUTO
– 1 tabellone
– 10 carte COLORE
– 10 carte OPERA D’ARTE
– 10 carte FORME
– 3 tubetti di tempera con i colori primari
– 1 dado
– 4 pedine
– 1 matita

Materiale Occorrente
Per poter giocare ad arte avventura, tieni vicino a te i seguenti materiali
• un foglio bianco, il più grande che hai • una gomma, un temperino • tutti i pennarelli e le matite pastello che hai in casa, anche pastelli a cera, se già li possiedi • degli acquerelli • alcuni pennelli, meglio se di grandi dimensioni • colla stick.

Ti serviranno anche
• un piatto, anche di carta, per miscelare i colori. • una cannuccia • una spugna (quella con cui fai il bagno, ma va bene anche una che si usa in cucina)dei fogli di carta colorati e riviste varie • un paio di forbici • un vecchio spazzolino da denti • alcune foglie di piante (che hai in casa o in giardino) • una figurina di plastica o una vecchia tessera sempre in plastica • un pettine che non usi più o un righello • una manciata di sale grosso • alcune bustine da tè o del caffè già preparato.

Se non ci si vuole sporcare:
disporre sul tavolo da gioco una tovaglia plastificata, facilmente lavabile, ed indossare un grembiule o vecchie magliette. In alternativa puoi prendere un grande sacco della spazzatura, ritagliare 3 cerchi, uno per infilare la testa e due laterali per le braccia. Ti possono essere utili anche dei guanti in plastica, tipo quelli che si trovano nei supermercati nel reparto frutta e verdura.

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE
Claudia Ferraroli nasce a Monza il 13 agosto 1969.
Laureata in Filosofia ad indirizzo psicologico presso l’Università Statale di Milano, consegue un master triennale con lode in pedagogia clinica a Firenze. E’ iscritta all’albo dei pedagogisti clinici gestito dall’ANPEC (associazione nazionale pedagogisti clinici).
Svolge l’attività di educatrice nell’ambito del recupero delle tossicodipendenze, dell’alcolismo e con soggetti con problematiche di tipo psichiatrico, per poi approdare all’insegnamento ed alla formazione. Propone laboratori con metodi di carattere artistico e letterario. Collabora come pedagogista con diverse cooperative ed associazioni.
Scrive libri per bambini, a volte illustrandoli, oltre all’ideazione di giochi creativi per Fabbrica dei Segni Editore, le edizioni centro studi Erickson e la medusa editore.
Contatti
eMailclaudia.ferraroli@tiscali.it
FacebookCreativando
WebsiteClaudia Ferraroli

Tutorial Libri & Giochi creativi di Claudia Ferraroli