Inserimenti al lavoro

I percorsi di inserimento lavorativo all’interno di Fabbrica dei Segni

Cos’è un percorso di inserimento lavorativo?
E’ il tempo passato in una Azienda che consente ad una persona e al Servizio che la sostiene di verificare se è in grado di sopportare la fatica fisica legata a quel tipo di lavoro, di misurarsi con gli orari e le regole di ogni ambiente di lavoro, di apprendere, rinfrescare o ampliare le proprie conoscenze in quell’ambito lavorativo.
E’ uno strumento previsto dalla legge, concordato con un Ente Pubblico o Privato, che attraverso il “Progetto di inserimento” garantisce le coperture assicurative e lo stato di legalità al tirocinante all’interno dell’azienda che lo ospita, stabilendone i tempi, la durata, le responsabilità, gli obiettivi e i rimborsi (quando previsti). Tutti i progetti devono essere concordati e firmati a tre: l’utente, l’azienda ospite e l’Ente di sostegno.

I percorsi di inserimento possono concludersi con una assunzione in azienda, con il trasferimento in altra azienda o con la destinazione ad un altro servizio più corrispondente alle esigenze dell’utente. In Fabbrica dei Segni i percorsi di inserimento lavorativo sono riservati a persone che sono in stato di svantaggio e rappresentano la risposta concreta allo scopo sociale della cooperativa. Ad oggi Fabbrica dei Segni risponde a questo suo obiettivo con il 40% del personale dipendente e con 12 percorsi di tirocinio attivi nell’anno 2012.

I PERCORSI POSSIBILI

Le tipologie di Progetto di inserimento lavorativo presenti in Fabbrica dei Segni sono le seguenti:

  • Borsa Lavoro
  • Tirocinio Lavorativo
  • Tirocinio Formativo
  • Osservazione
  • Tirocinio Socializzante

Le prime due sono di stampo prevalentemente lavorativo, le restanti tre, progressivamente, prevedono interventi di carattere assistenziale. I confini di applicazione di ciascuna tipologia rimangono molto labili, poiché ciascun ente propone uno strumento di inserimento in relazione alle informazioni che ha sul soggetto interessato, all’interpretazione che dà al suo caso, ai bisogni dell’utente, al denaro disponibile e alle opportunità di lavoro che immagina di poter concretizzare nel periodo di tempo considerato.

BORSA LAVORO
per favorire un corretto inserimento nel ciclo produttivo propedeutica all’assunzione.

TIROCINIO LAVORATIVO
mirante all’addestramento professionale su mansioni specifiche o generiche obiettivo: preparare al lavoro.

TIROCINIO FORMATIVO
formazione professionale e alla crescita personale dei candidati con orientamento al lavoro.

OSSERVAZIONE
periodo utile alla valutazione della persona, con lo scopo di orientare all’avviamento lavorativo.

TIROCINIO SOCIALIZZANTE
esperienza, di lunga durata, volta alla socializzazione e alla crescita di persone seriamente compromesse.

Chi sono i nostri utenti

I nostri Utenti provengono da diverse aree di svantaggio:

  • TOSSICODIPENDENZA
  • DISABILITÀ PSICHICA
  • PROBLEMI PSICHIATRICI
  • DISABILITÀ FISICA
  • MINORI
  • CARCERATI

Le variabili che determinano la permanenza di ciascun assistito in cooperativa Sono principalmente:

  • Tipo di disagio
  • Tempi di intervento degli enti di mediazione al lavoro
  • Leggi vigenti sugli obblighi di assunzione
  • Richieste delle aziende in particolar modo in relazioni ai controlli di legge
  • Mansioni disponibili
Contatti:

valter.moro@fabbricadeisegni.it